Linea automatica con robot per la produzione di parquet a 2 e 3 strati

Linea automatica con robot per la produzione di parquet a 2 e 3 strati

Italpresse ha maturato una esperienza di più di 50 anni nella progettazione e produzione di presse e linee complete di pressatura per parquet. Sia che si tratti di linee a caldo monovano e multivano che a freddo dove si va a pressare in catasta, Italpresse ha una gamma di soluzioni uniche e all’ avanguardia in riferimento alle diverse fasi della produzione del parquet a 2 o 3 strati.

Ultimamente si è notato un forte interesse per la pressatura a freddo, dovuto all’ abbattimento dei tempi di incollaggio causato dall’ avvento di una nuova generazione di colle a freddo ed all’ incremento delle dimensioni richieste (specialmente per il parquet a 3 strati) che richiedono un incollaggio più stabile. Per rispondere a queste nuove esigenze di incremento delle dimensioni, di maggiore flessibilità e di elevata produttività con costi contenuti (si pensi solo al risparmio energetico della pressatura a freddo rispetto a quella a caldo) Italpresse ha sviluppato un concetto rivoluzionario nel settore dei pavimenti in legno: l’ impiego di robot nella composizione e accoppiamento dei diversi strati che formano il listone.

Nel caso del 2 strati i robot prelevano con appositi organi di presa a depressione il supporto o lo strato nobile da differenti cataste e sono in grado di alimentare l’ incollatrice automatica e successivamente di accoppiare i due strati con una precisione e ripetibilità impensabili con altri sistemi. In tal modo sono in grado di creare le cataste che verranno movimentate automaticamente in presse a freddo a vani indipendenti con centratura longitudinale e trasversale automatica in base alle dimensioni della catasta.

Nel caso del 3 strati i robot svolgono il compito aggiuntivo di accoppiare lo strato intermedio di lamelle trasversali opportunamente distanziate tra loro e di accoppiarle in modo preciso agli altri due strati.

La pressatura a cataste singole e l’ accoppiamento ad alta precisione, uniti a particolari dispositivi di cui sono dotate le presse garantiscono un incollaggio di altissima qualità ed una stabilità e ripetibilità dimensionale davvero sorprendenti.

La stessa linea è in grado di passare rapidamente dalla produzione del parquet a 2 strati a quello a 3 strati . Il cambio dimensionale è gestito in modo estremamente rapido e ripetibile richiamando i programmi memorizzati nel pannello di controllo.